Assicurazione della conferma di lettera di credito


L’assicurazione della conferma della lettera di credito consente a una banca di confermare un credito documentatio emesso da un istituto finanziario qualora questi non volesse assumersene il rischio senza l'assicurazione della SERV.

In questo modo viene assicurato il mancato pagamento dovuto a Glossariorischi politici, di trasferimento, di Glossarioforza maggiore o di svalutazione crediti. Con rischio svalutazione crediti, la SERV intende l'insolvenza della banca che ha aperto il credito oppure un mancato pagamento indebito dell'impegno derivante dalla lettera di credito.

La SERV rinuncia, nei confronti della banca avvisante, a intervenire sulla copertura a fronte di rischi aggravatisi nel corso della durata del credito documentario.

  • Tasso di copertura massimo: 95%

Dettagli del prodotto

Informazioni dettagliate

L’assicurazione copre anche il diritto di pagamento acquisito da parte dell’esportatore mediante valida cessione e derivante dalla lettera di credito nei confronti dell'istituto finanziario emittente, nel caso in cui l’istituto finanziario che conferisce la lettera di credito ne ha attestato il beneficio a favore dell’esportatore.
La SERV gestisce i limiti per le banche estere più richieste per l’apertura di una lettera di credito. In questo modo, la SERV generalmente è in grado di conferire il relativo Glossarioimpegno assicurativo entro 24 ore.
Nei confronti dell’istituto finanziario incaricato, la SERV rinuncia a restrizioni della copertura a seguito dell’aumento dei rischi nel periodo di validità della lettera di credito.

Oggetto della copertura

L’assicurazione della conferma del credito documentario copre i seguenti crediti derivanti da un contratto di credito documentario:

  • adempimento dei crediti principali dell’operazione di credito documentario nei confronti dell’istituto finanziario che apre il credito documentario
  • costi accessori di finanziamento (incluso il premio SERV)
  • crediti da interessi fino alla scadenza
  • interessi di mora nel periodo di carenza
  • indennizzo per scadenza anticipata («breakage costs», costi derivanti dalla risoluzione anticipata di un finanziamento)

Sono esclusi dall’assicurazione della conferma del credito i crediti per risarcimento danni, le penali contrattuali, gli interessi composti o le perdite valutarie.

Durata dell’assicurazione

L’assicurazione inizia con la conferma della lettera di credito da parte dell’istituto finanziario che se ne fa carico oppure con il rilascio di un’attestazione tacita a favore dell’esportatore. Essa si conclude all’adempimento del credito assicurato.

Particolarità

L’assicurazione della conferma di credito documentario può essere emessa anche in combinazione con un’assicurazione del credito di fabbricazione.