Assicurazione del credito di fabbricazione


Se un istituto di finanziamento garantisce a un esportatore un credito per il finanziamento dei costi d'esercizio per un'operazione di esportazione, l'istituto finanziario può stipulare con la SERV un'assicurazione del credito di fabbricazione. Solitamente anche l'operazione di esportazione finanziata deve essere assicurata presso la SERV.

Sono coperte le richieste di rimborso concordate nel contratto del credito di fabbricazione da parte dell'istituto finanziario nei confronti dell'esportatore o dei suoi subfornitori. La SERV risarcisce l'istituto finanziario se l'azienda di esportazione risulta insolvente durante la fase di credito oppure non ripaga entro i termini le rate di estinzione .

  • Tasso di copertura: 80%, eccezionalmente in casi giustificati è possibile una copertura fino al 95%

Dettagli del prodotto

Informazioni dettagliate

Con l’assicurazione del credito di fabbricazione, la SERV copre le richieste di rimborso di un istituto finanziario nei confronti di un esportatore e derivanti da un credito di fabbricazione per un’operazione di esportazione assicurata presso la SERV. Di regola, la copertura della SERV consente di ottenere un finanziamento più conveniente, rende superflue ulteriori garanzie e garantisce liquidità all’impresa.

Il credito di fabbricazione può essere utilizzato solo per il finanziamento di costi propri di produzione per un’operazione di esportazione concreta e assicurata presso la SERV. 

Oggetto della copertura

L’assicurazione del credito di fabbricazione copre i seguenti crediti di un contratto di credito: 

  • crediti principali dell’istituto finanziario per il rimborso degli importi dei crediti di fabbricazione corrisposti
  • richieste di risarcimento per costi accessori di finanziamento (incluso il premio SERV)
  • crediti da interessi fino alla scadenza
  • interessi di mora nel periodo di carenza
  • indennizzo per scadenza anticipata («breakage costs», costi derivanti dalla risoluzione anticipata di un finanziamento)

Sono esclusi dall’assicurazione i crediti per risarcimento danni, le penali contrattuali, gli interessi composti o le perdite valutarie.

Rischio assicurabile

La SERV assicura il rischio che il beneficiario del credito di fabbricazione (esportatore o subfornitore) non rimborsi il credito di fabbricazione, sia per insolvibilità o per rifiuto di pagamento.

Durata dell’assicurazione

Dalla concessione del credito fino al suo rimborso.

Particolarità

Con l’assicurazione del credito di fabbricazione la SERV rinuncia generalmente alla richiesta di un premio di prova e non esige supplementi per le polizze assicurative in valuta estera. Il premio per un’assicurazione del credito di fabbricazione viene scalato da quello per l’assicurazione del rischio di fabbricazione.
L’assicurazione del credito di fabbricazione viene emessa solamente in combinazione con un’assicurazione del credito fornitore, tuttavia almeno in presenza di un’assicurazione del rischio di fabbricazione. L’istituto finanziario ha la possibilità di combinarla con un’assicurazione del credito acquirente.