Consiglio di Amministrazione


Il Consiglio di Amministrazione della SERV viene nominato dal Consiglio Federale ogni quattro anni. Il Consiglio di Amministrazione nomina, al suo interno, una commissione per le operazioni assicurative (Commissione di assicurazione), nonché una Commissione finanziaria e organizzativa. Le commissioni analizzano approfonditamente determinati incarichi e redigono una relazione per il Consiglio di Amministrazione per la predisposizione delle sue decisioni e la tutela della sua funzione di sorveglianza. Le relazioni d’interesse dei membri del consiglio d’amministrazione vengono pubblicate sul sito della Confederazione.

Thomas Daum, Presidente del Consiglio di Amministrazione della SERV,
è stato fino a giungo 2013 direttore della Federazione Padronale Svizzera e prima direttore di Swissmem. È membro del Comitato del Consiglio di Amministrazione dei fondi AVS/AI/IPG. In qualità di direttore dell'associazione, era membro di diverse commissioni extraparlamentari. Dalla fondazione della SERV è stato membro della Commissione GRE.

Barbara Hayoz, economista aziendale, Vicepresidentessa del Consiglio di Amministrazione della SERV, 
è stata nel periodo dal 2005 al 2012 consigliera comunale e vicepresidentessa della città di Berna. Barbara Hayoz ha completato un corso di formazione di base nel settore commerciale e un corso di laurea complementare alla professione conseguendo un diploma come commerciante, nonché un corso post-laurea in Integrated Management presso la Hochschule für Wirtschaft und Verwaltung di Berna/Friburgo. Barbara Hayoz è consulente die gestione aziendale indipendente ed ha una vasta esperienza come consigliera di amministrazione.

Caroline Gueissaz, dipl. ing. mecc. ETH, 
è partner della Vaccani, Zweig & Associates di Zurigo come collaboratrice del management indipendente nei settori Marketing, Strategia, Pianificazione aziendale e Analisi finanziaria. È direttrice del corso svizzero per la gestione aziendale presso il CRPM di Losanna, presidentessa del Partito Liberale della città di Neuchâtel e dal 2003 è membro della Commissione per lo sviluppo e la collaborazione che fornisce consulenza al Consiglio Federale.

Burkhard Huber, economista aziendale KSZ,
ha lavorato nel settore bancario per quarant’anni, di cui 30 presso UBS. Lì ha svolto diverse funzioni in qualità di membro dei quadri nel settore commerciale Clientela aziendale per aziende svizzere ed estere, come product manager e consulente alla clientela, tra l’altro nel settore Finanziamenti commerciali. Infine, ha assistito per 15 anni, in qualità di Relationship Manager, grandi gruppi svizzeri operanti a livello globale.

Christoph Meier-Meier, economista aziendale,
è CEO e partner presso NEWTAG Communication AG. In precedenza ha ricoperto diverse funzioni presso Bühler AG a Uzwil (SG), tra cui per 10 anni come Head of Financial Services. 

Anne-Sophie Spérisen, Economista,
è Presidente e CEO della SOLO Swiss SA di Bienne dal 2011. Vanta un'esperienza pluriennale nel settore delle esportazioni negli Stati Uniti e in Svizzera. È membro della commissione extraparlamentare Forum PMI e membro del Consiglio di Amministrazione della Camera di commercio del Giura. Ha conseguito un Master of Science presso l'Università di Neuchâtel.

Reto Wyss, MSc in economia,
dal 2017 è segretario centrale presso l’Unione sindacale svizzera (USS). In precedenza è stato residente per sei anni in Finlandia, dove ha ricoperto diversi incarichi nell’economia privata. Rappresenta l’USS tra l’altro anche nel Comitato consultivo dell’AELS, nel consiglio di amministrazione di Reka nonché nella Commissione della statistica federale.

Urs Ziswiler, ex ambasciatore svizzero, 
è stato ambasciatore in Spagna fino all'aprile 2013 e prima ha ricoperto questo ruolo negli Stati Uniti. In precedenza è stata a capo della Direzione politica del DFAE in qualità di consulente diplomatico per il membro del Consiglio Federale Calmy-Rey nonché direttrice della Divisione politica IV (politica sui diritti dell'uomo e i diritti umani) del DFAE. Urs Ziswiler si è laureata in diritto all'università di Zurigo e Ginevra e ha completato un corso di laurea post-diploma dedicato ai paesi in via di sviluppo presso l'ETH di Zurigo.