Composizione dei premi


La SERV non calcola nessun premio minimo ma calcola tuttavia premi assicurativi e premi secondo il dispendio in base al rischio. Il calcolatore premi consente di calcolare premi indicativi per le operazioni di esportazione concrete o fittizie.

Per l'assicurazione di crediti all'esportazione con una durata del credito di 23 mesi e oltre, la SERV è vincolata alle direttive sancite nell'accordo di credito all'esportazione dell'OCSE . I dettagli sui premi sono disponibili nella Tariffa dei premi (PDF) e nella Procedura di copertura dei premi (PDF). Per l'assicurazione del credito di fabbricazione, la Glossariogaranzia di rifinanziamento o la controgaranzia si applica, inoltre, la Tariffa dei premi aggiuntivi (PDF).

Premi assicurativi

Il premio assicurativo viene imposto come contropartita per il rischio assicurato. È composto da un premio per il Glossariorischio politico (rischio paese) e da un premio per il rischio economico (rischio svalutazione crediti).

L'entità del premio assicurativo dipende dai seguenti fattori che determinano il rischio:

Premi secondo il dispendio

I premi secondo dispendio non si applicano alle operazioni standard.

La SERV applica i premi secondo il dispendio pari a 200 franchi all'ora in caso di lavoro aumentato per la verifica, ad esempio in caso di transazioni particolarmente complesse, finanziamenti di progetti o transazioni con rischi ambientali aumentati. Il richiedente verrà informato anticipatamente in merito alla possibilità di premi secondo il dispendio. I premi secondo il dispendio vengono imposti sia per le polizze d'assicurazione sia per gli impegni di massima dell’assicurazione. Non possono essere rimborsati. I costi per le prestazioni da parte di terzi (perizie legali, studi ambientali, ecc.) vengono conteggiati in aggiunta.

Eccezioni

Per le garanzie su bond e le assicurazioni del credito di fabbricazione il rating della performance per gli esportatori confluisce nel calcolo del premio.
Per le operazioni più grandi in paesi della categoria 0 e in paesi membri dell'OCSE a reddito forte nonché nell'area euro, i premi per le assicurazioni dei crediti all'esportazione vengono definiti in base ai prezzi di mercato attuali.