• deutsch
  • englisch
  • französisch
  • italienisch
Cerca

Documenti correlati

I documenti correlati sono disponibili in tedesco, inglese e francese.

Danno incombente

Un danno viene considerato incombente in caso di grave violazione degli obblighi del debitore o al verificarsi di circostanze che aumentano il rischio (es. morosità). La contraente è tenuta a comunicare tempestivamente alla SERV tali circostanze, indicando quali misure sono già state adottate.

D'intesa con la SERV, devono essere immediatamente predisposte altre misure per evitare o limitare il danno. Le misure da adottare possono andare dalla proroga del credito fino al blocco della fornitura.

I danni economici, diversamente da quelli politici, richiedono una maggior quantità di prove da produrre. Di conseguenza, è di fondamentale importanza definire e documentare anticipatamente, in modo chiaro ed esaustivo, le condizioni di acquisto, le modalità di consegna, gli standard di accettabilità e i termini esatti. Questa procedura serve a respingere le pretese potenzialmente illegittime del debitore estero.

In caso di danno incombente, la contraente ha a sua disposizione un team di specialisti pronti ad offrirle supporto. In questa fase, l'interlocutore diretto è sempre lo stesso assistente alla clientela.

Aggiornato al: 03.01.2014

© 2011   SERV Assicurazione svizzera contro i rischi delle esportazioni, Zurigo webmaster@dont-want-spam.serv-ch.com   Esclusione della responsabilità